Tag Archives: Cloud

Windows Server 2008: termina il programma di supporto

3 Set , 2018,
esseti
, , , , , , , , , , ,
UpDateMicrosoft

Dopo il termine del supporto "Extended" per Windows Server 2003 a partire dal 14 luglio 2015, Microsoft annuncia altre due importanti scadenze per i servizi di supporto aggiornamento.

Fonti:Microsoft

Il primo termine è quello del 9 luglio 2019  con il quale terminerà il supporto per SQL Server 2008 e il secondo quello del  14 gennaio 2020  dal quale terminerà definitivamente il  supporto sugli ormai obsoleti S.O.  della famiglia Windows server 2008.

La fine dei programmi di rilascio degli aggiornamenti di sicurezza rendono questi sistemi, se ancora presenti in alcune strutture,  esposti ad alto richio di attacco alla sicurezza.

Problema non da poco, visto che questo significa  non rispettare l’adeguamento alle normative del settore e in particolar modo  l’adeguamento alla normativa il GDPR.

Pertanto tutte le Aziende che ancora utilizzassero sistemi Windows Server 2008 , o addirittura ancora la versione 2003, dovranno valutare attentamente la necessità di aggiornare il proprio sistema di protezione, adeguando i servizi alle opzioni disponibili sul mercato.

Nel pieno fervore della Digital Transformation ed in linea diretta con le misure tecnico organizzative che ci impone il GDPR, Microsoft si mantiene quindi in prima linea nell’implementazione delle soluzioni tecnologie innovative necessarie a migliorare le performace della gestione dei sistemi operativi esistenti nelle realtà aziendali .

 

L’esecuzione degli aggiornamenti sugli attuali Sistemi Operativi può essere effettuata, entro la scadenza indicata al 2020 in modalità cloud o locale, sfruttando le licenze esistenti per acquisire un servizio di abbonamento esteso fino a tre anni e avere quindi la possibilità gestire la tempistica di adeguamento in maniera programmata.

Le soluzioni ufficiali proposte da Microsoft sono implementate su infrastrutture ON-PREMISE e sulla piattaforma CLOUD di AZURE.

L’esecuzione degli aggiornamenti sugli attuali Sistemi Operativi può essere effettuata, entro la scadenza indicata al 2020 in modalità cloud o locale, sfruttando le licenze esistenti per acquisire un servizio di abbonamento esteso fino a tre anni e avere quindi la possibilità gestire la tempistica di adeguamento in maniera programmata.

Contattaci per avere maggior informazioni e programmare gli interventi necessari

Evita interruzioni lavorative e sfrutta questa opportunità per adottare le tecnologie di sicurezza e innovazione più moderne

Un alleato prezioso per i propri dati: il NAS (Network Attached Storage)

30 Gen , 2017,
esseti
, , , , , ,

Strumenti per organizzazione, raccolta e protezione dei dati aziendali

Una delle esigenze da sempre più sentite in ambito aziendale è l’accentramento delle informazioni, dei dati e dei documenti in modo da potervi accedere in modo sicuro e fruirne facilmente in caso di necessità.

Malgrado la sempre maggiore diffusione del Cloud e di servizi quali Google Drive, Office 365, Dropbox, appare evidente come per ovvie ragioni di Governance, di Riservatezza e di Sicurezza non sia pensabile affidare alle “nuvole” tutto il sapere aziendale.

Resta quindi per il professionista e la piccola impresa la necessità di dotarsi di un server locale, “on premise”, cui affidare il ruolo di file server, andando incontro a investimenti importanti in Hardware, licenze software e a costi di gestione spesso rilevanti.

Non tutti però sanno che possono rispondere facilmente ai loro bisogni e ridurre i costi affidando il ruolo di archiviazione e condivisione ai NAS (Network Attached Storage) che spesso sono considerati come semplici dischi dotati di presa di rete ma che sono in realtà veri e propri server dotati di sistema operativo e software di gestione.

Possiamo in pratica considerare i NAS come dischi “intelligenti” e quindi configurabili in diverse modalità, per archiviare, condividere, integrarsi in reti LAN esistenti, dialogare con altri server della rete o semplicemente effettuare operazioni di backup, abbattendo i costi di investimento iniziale e di manutenzione operativa e facilitando l’accesso ai dati.

NAS

NAS (Network Attached Storage)

Esseti è in grado di proporre, sul proprio sito di e-commerce IctPlaza, una vasta gamma di prodotti NAS ed è a vostra disposizione per individuare insieme la soluzione su misura per voi.

Approfondisci su Soluzioni e Servizi >> Assistenza Informatica

Il successo del Private Cloud

30 Apr , 2015,
esseti
, , , , , , , , , ,

cloud-and-service-computingPuntare sull’ Hosted Private Cloud per facilitare il successo delle aziende. Dell top performersecondo Forrester Research

Fonte: Dell.com Community 

Il sistema Private Cloud sono pensati per  creare Virtual Data Center contenenti server virtuali, firewall e reti, con possibilità di espansione o riduzione a seconda delle diverse esigenze del cliente.
Permettono inoltre di possedere sia risorse computazionali, sia risorse di rete ad uso esclusivo. Ciò consente di avere un maggiore controllo sulla propria infrastruttura cloud, potendo gestire in completa autonomia ed in tempo reale tutte le tue risorse.

Dell con il suo servizio Hosted Private Cloud, Dell Nube, ha ottenuto da Forrester Research nel loro recente Forrester Wave report di dicembre 2014 il titolo di top performer“. Nella relazione emerge chiaramente e dettagliatamente come Dell riece a soddisfare le esigenze dei clienti enterprise per migliorare la gestione delle infrastrutture, eleggendo quindi Dell come partner ideale per le  soluzione Hosted Private Cloud.

La soluzione Private Cloud è stata pensata e progettata appositamente per una clientela enterprise e business, che necessita di risorse garantite e che già possiede tutte le competenze per poter gestire la propria infrastruttura. Questi servizi sono quindi progettati su misura per migliorare l’efficacia di gestione e acquisire più velocemente i risultati di business. Secondo gli analisti, il 33 per cento delle aziende enterprise utilizzano una soluzione di questo tipo

Le grandi aziende, come la General Electric utilizzano proprio questi sitemi come elementi strategici per accelerare i risultati di business. 

Qual’è il motivo principale del successo di Dell nella fornitura di questi servizi, come suggerisce Forrester Research?

Dell Nube Dedicato  aiuta i clienti a navigare in sistemi cloud complessi, ed è progettato per garantire una sorta di estensione dei data center dei clienti. Dell Nube Dedicato permette dunque ai clienti di implementare in modo sicuro e affidabile le applicazioni tradizionali on cloud, sia che siano legate al Data Center privato che ad un Data Center Dell o di entrambi.

Partendo da una gestione interna quindi le Aziende possono iniziare rapidamente a utilizzare il servizio senza dover imparare nuove interfacce o modificare i propri processi. I feed back che arrivano dalle aziende che hanno avviato questo approccio segnalano che Dell Nube ha superato le aspettative

Il team dedicato di Dell Nube si estende dal Texas all’ India passando per l’Europa orientale ed è guidato da Ozan Talu. Ozan è a capo di un pool di professionisti nell’area ingegneristica, di gestione dei prodotti, consegna e logistica, sicurezza e conformità, e legati a varie altre funzioni che aiutano l’erogazione del servizio dedicato di Dell Cloud. Attraverso l’interazione continua con il Cliente, Ozan stabilisce anche la direzione strategica dei servizi cloud privati e in hosting di Dell, per assicurare che tali servizi soddisfino le esigenze dei clienti in continua evoluzione.

Di recente, il team Dell Nube Insight ha avuto la possibilità di confrontarsi in un dibattito con Ozan per affrontare queste tematiche e dibattere sul ruolo di questi servizi nell’ambito delle organizzazioni di oggi, di come il Cloud può aiutare l’IT a trasformare la cultura organizzativa per ottenere migliori risultati di business. Guarda l’intervista .

Approfondisci con noi il tuo progetto cloud. Consulta la nsotra area di Consulenza e Sevizi

Animated Social Media Icons by Acurax Wordpress Development Company